Come guadagnare online con un sito o un blog

guadagnare onlineCi sono diversi modi per guadagnare online ma prima di tutto si deve possedere almeno un sito o un blog indicizzato sui motori di ricerca e con un certo numero di visite al giorno! Una volta chiarito questo requisito fondamentale vi fornisco le principali metodologie di guadagno online.

Pubblicità pay per click
Il metodo più comune e diffuso di guadagno è la pubblicità pay per click contestuale. L’esempio più conosciuto di questa categoria è Google Adsense, il metodo più utilizzato in assoluto.
Il funzionamento è semplice: inserendo sul sito o blog i banner pubblicitari (testuali e grafici) del network scelto, verranno visualizzate le pubblicità contestuali ai contenuti del vostro sito. Il guadagno è per click: ricevi un compenso ogni volta che un visitatore del sito clicca sulle pubblicità. I click non hanno una remunerazione standard, ma acquisiscono diversi valori a seconda del CTR (percentuale di click rispetto al numero di volte che viene visualizzata). Dunque un click può valere da 0,1 centesimi a 1€ solitamente; difficilmente supera l’euro ma può accadere.
Esiste anche la pubblicità pay per click non contestuale di alcuni network pubblicitari o siti singoli. Io non la utilizzo perchè il valore del click è molto basso ed il numero di click rischia di essere altrettanto basso.

Pubblicità pay per impression
Questo è un altro metodo di guadagno molto utilizzato e molto ambito da chi possiede un sito. Il motivo è semplice: come lo dice la parola stessa, i pagamenti vengono effettuati per impressione e non per click. Si guadagna dunque grazie alle semplici visualizzazioni del banner in questione. Il guadagno si definisce in termini di CPM cioè costo di 1000 esposizioni. Anche qui però esiste l’intoppo!
La maggior parte dei network pubblicitari che utilizzano questo metodo ed hanno margini di guadagno di un certo tipo, richiedono al sito caratteristiche non indifferenti (solitamente un numero minimo di impressioni al giorno che può arrivare a 20.000). Si deve quindi avere un sito o blog che abbia un’utenza elevata!
Gli altri network che non richiedono particolari caratteristiche al sito per poter inserire i propri banner pubblicitari a volte pagano troppo poco per impression e risulta dunque non conveniente.

Programmi di affiliazione
I programmi di affiliazione prevedono un guadagno promuovendo prodotti o servizi che vengono venduti da siti a cui sei affiliato (il cosiddetto Pay Per Sale) . Più semplicemente, il guadagno solitamente è una percentuale sul valore delle vendite procurate. Ci sono dunque pro e contro! I guadagni di una vendita può avere un valore molto elevato ma è sicuramente meno semplice giungere ad una vendita! Molti utenti vanno a curiosare ma poi non comprano e tu non guadagni nulla!
Con i programmi di affiliazione però si può anche guadagnare con il Pay per Lead che, se usato bene, è uno strumento molto interessante. Il sistema Pay Per Lead prevede che gli affiliati ricevano dei compensi nel caso l’utente effettui una registrazione o richieda informazioni sul sito dell’inserzionista attraverso il sito che ospita la pubblicità.
Generalmente tale commissione è costituita da un importo fisso, anche se alcuni offrono percentuali basate su diversi criteri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.