Home » Guida all’installazione di Prestashop il CMS Open Source per e-commerce

Guida all’installazione di Prestashop il CMS Open Source per e-commerce

    prestashopPRESTASHOP è un CMS per e-commerce Open Source. La sua interfaccia risulta più semplice e meno ortodossa di molti altri CMS simili, risultando più che sufficiente per le esigenze di chi vuol provare l’e-commerce e non deve gestire particolari opzioni. Io personalmente l’ho provato è lo trovo molto valido.
    Ma veniamo alla sua installazione.
    1. Per prima cosa è necessario scaricare il pacchetto in formato .rar o .zip da uno dei vari supporti ufficiali di Prestashop: http://www.prestashop.com/en/downloads/.
    2. Estraiamo il contenuto del pacchetto scaricato sul nostro sito e carichiamolo via FTP (io uso Filezilla).
    3. E’ bene sapere che deve essere creato/utilizzato un Database senza tabelle e un’utente del database (con password) avente tutti i permessi sul database stesso.
    4. Finita questa operazione apriamo un browser di navigazione in Internet e vedrete la videata di inizio installazione di Prestashop.
    5. Selezionate la lingua d’installazione. Il sistema verificherà le impostazioni e tutte le opzioni dovrebbero risultare verdi.
    6. Segue la verifica sul Database, dove sono richiesti: l’Host, il nome del database e l’utente del database con relativa password che avete creato prima. Premete il pulsante “Verifica” per eseguire il controllo: se tutto è configurato correttamente apparirà la dicitura “Connessione al database riuscita”.
    configurazione Prestashop
    7. Segue la parte riguardante le info sul “negozio”, il login dell’amministratore e l’opzione per l’invio di notifiche via e-mail. Qui potete già inserire il vostro logo ma è un’operazione che potete fare anche dopo.
    8. Giungerete infine l’ultima schermata che è riassuntiva e da qui potete accedere direttamente al Front Office e al Back Office. Per esigenze di sicurezza però, dovete prima cancellare la cartella Install dal server e modificare il nome della cartella /admin, dunque attenzione che l’indirizzo di login dovrà rispecchiare il nuovo nome della cartella /admin.
    prestashop

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.